Alcol in arancione

di Nicola Agostinetti e Olmo Invernizzi

Alcol in arancione

Puntata del 27.5.22 - Migros, retroscena di un voto che appassiona il Paese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sugli scaffali dei supermercati, nei negozietti di paese, nei frigoriferi dei distributori di benzina e anche online: l’alcol oggi è ovunque.

In tutta la Svizzera c’è una sola zona franca: Migros, che da quasi un secolo ha sempre rifiutato l'alcol sui suoi scaffali. Ma nel 2023 le cose potrebbero cambiare. 

La parola ai 2 milioni e 300 mila soci che dovranno esprimersi in merito entro il 4 giugno. Il Paese intero intanto si è appassionato a un dibattito e a un voto che non hanno paragoni nel resto del mondo.

Anche Patti chiari ha voluto testare il polso della popolazione, tra chi per comodità difende il sì e chi per coerenza sostiene il no. Tra chi vuole preservare la tradizione e chi sostiene che i tempi sono ormai cambiati.

Con cosa brinderanno i soci del gigante arancione la sera del 4 giugno? Champagne o succo di mele?

In studio con noi per discuterne Karin Gianola, direttrice di Ingrado, Andrea Conconi, direttore di Ticino Wine, e collegati via skype Monica Grosso, la professoressa di marketing della Business School Emylion di Lione, e i due giovani protagonisti del test di Patti Chiari, Jacopo Fabbri e Marwa Mouatamid.

Prese di posizione

 
 
 

Qui trovi il video completo:

Alcol in arancione|La resa dei conti ep.6

Alcol in arancione|La resa dei conti ep.6

Settimanale di inchiesta e informazione sui diritti dei cittadini e dei consumatori A cura di Lorenzo Mammone

 
Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti