Grandine / Perturbatori endocrini

Puntata dell'11.11.2016

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Grandina "governo ladro"

Una grandinata improvvisa e una multa: cosa c'entra un fenomeno atmosferico con una contravvenzione? L’hanno scoperto sulla loro pelle due automobilisti protagonisti di una disavventura dal sapore kafkiano. Una disavventura condita con un po' di sfortuna, che potrebbe però anche capitare ad ognuno di noi.
Tutto inizia con un incidente in autostrada, anzi due incidenti. Il bilancio? Fortunatamente solo un grande spavento e molti danni materiali. La storia sembra chiudersi lì, ma i due protagonisti qualche mese dopo ricevono una sgradita sorpresa: hanno commesso degli errori e devono pagare. Così da vittime si trasformano in colpevoli, andando su tutte le furie. Vi racconteremo la loro storia e cercheremo di capire se e dove hanno sbagliato.

Perturbatori endocrini

Si nascondono nei cosmetici, nei detersivi, ma anche in mobili, tende, elettrodomestici e addirittura nella frutta e nella verdura: insomma in prodotti e oggetti che usiamo e consumiamo quotidianamente.

Sono i perturbatori endocrini, sostanze chimiche dai nomi esotici che possono nuocere alla nostra salute. Da questi inquinanti siamo circondati e non ce ne accorgiamo nemmeno. Pensate che se ne contano più di 800. Possono avere effetti nefasti sul sistema ormonale e sono accusati di provocare malformazioni nel feto e gravi problemi d’infertilità.

Un test effettuato in un laboratorio specializzato rilancia le preoccupazioni. Nei capelli di una trentina di donne sono stati trovati dei veri e propri cocktail di perturbatori endocrini. Già perché queste sostanze tossiche rimangono nell’organismo per molti anni.

Ma come agiscono sulla nostra salute? Quali sono i rischi di chi vi si espone? perché l’industria li usa così tanto e la politica non li proibisce? Possiamo evitarli?

Domande a cui rispondiamo con un’inchiesta e, dopo al sevizio, nel nostro studio, con l’aiuto di un esperto: Luciano Atzori biologo, specialista di sicurezza alimentare e salute. Lui ha dedicato un sito a questo argomento che contiene, fra le molte utili informazioni, il decalogo per difendersi dai perturbatori endocrini.

 

Condividi