Cara benzina quanto mi costi?

Puntata del 18.3.22 - La guerra in Ucraina ha fatto schizzare i prezzi a livelli storici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È uno degli effetti collaterali della guerra in Ucraina. Il prezzo di benzina e diesel è alle stelle. La settimana scorsa ha raggiunto picchi mai visti. In alcune zone del Ticino la benzina ha superato i 2 franchi e 30, il diesel i 2.40. In pochi giorni l’aumento è stato di 40 centesimi al litro. Uno shock per gli automobilisti e per i loro portafogli. Un pieno di 50 litri costa ben 20 franchi in più. E allora è possibile risparmiare qualche centesimo sulla benzina? Dove è più conveniente e dove non vale la pena riempire il serbatoio nella Svizzera italiana? Ci sono distributori spacca-prezzi?

E ancora: come si compone il prezzo della benzina che paghiamo alla pompa? Ma non è tutto. Abbiamo fatto i conti in tasca a un cittadino e a una ditta di trasporti. Di automobile e camion non possono proprio fare a meno. Quanto incide quindi questo aumento sul loro budget? Sono preoccupati? Dovranno rinunciare a qualcosa? L’auto elettrica può essere un’alternativa? La risposta in un test per paragonare i costi su un tragitto di 100 chilometri. Ma vi abbiamo svelato anche i trucchi della guida ecologica, che di questi tempi è soprattutto una guida parsimoniosa. Per l’auto a benzina, ma anche per quella elettrica. Quanto si risparmia?

Ne abbiamo discusso in diretta con il portavoce dei distributori di benzina Euroservice Pietro Lurati, il consigliere nazionale Marco Romano, la professoressa della facoltà di scienze economiche dell’Usi Barbara Antonioli Mantegazzini e il portavoce del touring club svizzero Laurent Pignot.

 

Per approfondire

Scopri i costi d’esercizio, le specifiche del tuo veicolo e la sua impronta CO2 qui: Ricerca auto del TCS

Prese di posizione

 

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti