Fossile o rinnovabile, questo è il dilemma

di Paola Leoni e Remy Storni, di Federica Bonetti e Lorenzo Pomari

Fossile o rinnovabile, questo è il dilemma

Puntata del 20.5.22 - Tra prezzi di gasolio e gas alle stelle ed emergenza climatica, il dubbio attanaglia sempre più persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Pannelli solari, termopompe, pellet, solare termico: le energie rinnovabili attirano sempre più interesse. Non sono solo ragioni ambientali a spingere sempre più persone in questa direzione: gli effetti collaterali della guerra in Ucraina hanno fatto schizzare alle stelle il costo delle energie fossili e hanno sollevato altri timori sull'approvvigionamento energetico. Gli incentivi per la conversione degli impianti alle energie pulite e i bassi tassi di interesse ipotecari fanno il resto. Insomma, complici ecologia e economia, le energie rinnovabili vivono un vero e proprio boom. E non potrebbe essere diverso in un Paese, il nostro, dove circa due case su tre sono scaldate a tutt’oggi con olio combustibile o gas, e dove oltre un milione di case necessita di un risanamento energetico urgente.

E allora: come districarsi fra pannelli fotovoltaici e collettori solari, termopompe aria-aria, aria-acqua o pompe di calore geotermiche, caldaie a pellet o teleriscaldamento? E poi ci sono i lavori di isolamento, coibentazione tetti, cappotto alle pareti. E ancora: le stime di investimento, le autorizzazioni e le sovvenzioni da chiedere, il calcolo degli ammortamenti…

Patti chiari si mette nei panni di chi sta considerando un risanamento energetico della propria abitazione, ma non si raccapezza tra le tante alternative: tra stime dei costi, istruzioni per l’uso e consulenze su misura (a costo zero o quasi). Il tutto senza dimenticare le testimonianze di chi ha già fatto il salto energetico e ci racconta pregi, difetti e… trucchetti per ottimizzare i risparmi.

Con noi in studio Luca Pampuri, il rappresentante di Ticino energia, Michele Fasciana, il capo ufficio di aria clima e energie rinnovabili, Rolf Endriss, il direttore dell’azienda elettrica di Massagno, come rappresentante dell’Associazione aziende elettriche ticinesi, e il consigliere nazionale nonché utilizzatore di energie rinnovabili Bruno Storni.

Ma non solo: da casa, collegati via zoom, abbiamo sentito anche le voci di Eva e Nicola Antonini (ingegnere nel campo), abitanti di Lugaggia, Maurizio Spadari, che ha installato un impianto fotovoltaico l’anno scorso, Egidio Cescato, maestro elettricista in pensione, attivo per un’ONG che si occupa di installare pannelli in Costa d’Avorio, Jordi Riegg, ingegnere del traffico e abitante del quartiere a 2000 watt di Zurigo, Christian Rieger, cittadino dubbioso in diretta da Mezzovico, Hélène Charles, da Arosio, sta installando il suo impianto, Morena Franze, detentrice di una termopompa geotermica, Lucia Salis, biologa e ecologa, e Luciano Fusetti, da Lugaggia, si è fatto aiutare per installare l’impianto fotovoltaico e termopompa.

Per saperne di più:

PDF da SvizzeraEnergia

 

Altri link utili:

Bussola energia

Calore rinnovabile

SvizzeraEnergia

Centro di informazione per l'energia solare

Il marchio energetico degli edifici

Riscaldamento a legna

Programma edifici e incentivi

Certificato Energetico Cantonale degli Edifici

Etichettia Energia

Produttori energia indipendenti

Raccomandazioni varie

Guide su illuminazione e luci certificate Minergie

Riciclaggio e smaltimento sicuro

Calcolatori:

Costi e benefici del tuo impianto solare

Catasto solare (grado di idoneità del tetto/facciate, stime e risparmi)

Calcolatore impianto di riscaldamento (e confronto con altri tipi di impianto)

Efficienza energetica della tua economia domestica

Sistemi di riscaldamento a confronto

Calcolatore dell'impronta ecologica del WWF

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti