(iStock)

L’odissea dell’assistenza clienti

Puntata del 18.10 - Telefoni… aspetti… richiami... scrivi… niente! Quando ad assisterci è la pazienza!

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono lì per aiutarci. Per risolvere i problemi che abbiamo con un apparecchio rotto, con un collegamento internet che fa le bizze, con una fattura che non quadra. Sono i servizi clienti di cui ogni azienda si vanta. Ma sono davvero così rapidi ed efficienti come vengono dipinti?

Non proprio stando alle segnalazioni che ci giungono in redazione. Attese al telefono interminabili, scambi di e-mail infiniti, tempi di riparazione biblici, rimborsi impossibili… I consumatori sono esasperati e stufi di dover esporre il loro problema decine di volte ad interlocutori sempre diversi nella speranza di trovare una soluzione.

Aspetta e spera

Aspetta e spera

di Federica Bonetti e Valerio Scheggia (Patti chiari, 18.10.2019)

 

E può addirittura succedere di non venire creduti. È successo ad alcuni nostri telespettatori a cui importanti ditte di elettronica non hanno voluto far valere la garanzia per la riparazione di telefonini e tablet, accusandoli di aver provocato il danno. Basiti di fronte alle risposte ricevute dall’assistenza clienti, hanno deciso di non mollare. Noi li abbiamo seguiti. E indagando ne abbiamo scoperte delle belle!

Dopo vendita difettoso

Dopo vendita difettoso

di Federica Bonetti e Valerio Scheggia (Patti chiari, 18.10.2019)

 

Qualcosa però potrebbe presto cambiare. Anche la politica si sta muovendo per aiutare i consumatori che quando hanno bisogno dell’assistenza clienti si sentono impotenti e con le mani legate. 
A discutere in studio della situazione Samuel Bendahan, consigliere nazionale, Alessandro Siviero professore Marketing della SUPSI, Sonia Calignano e Arianna ToNa, le cittadine arrabbiate protagoniste dei nostri servizi.

Prese di posizione "Dopo vendita difettoso"

 

Prese di posizione "Aspetta e spera"

Test telefonate "Aspetta e spera"

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti