L'ansiolitico dello sballo

Puntata del 24.01 - Prescritto dai medici con facilità e utilizzato dai giovani come una droga. Il caso Xanax

venerdì 24/01/20 10:15 - ultimo aggiornamento: venerdì 24/01/20 23:23

Serve a curare stati di angoscia, tensione e panico. Eppure va molto di moda tra i giovani, che lo usano per sballarsi. Il suo nome è Xanax ed é un farmaco a base di benzodiazepine.

Sembra incredibile, eppure queste pastiglie vanno per la maggiore. Alcol, marijuana e benzodiazepine è il mix del momento. Un miscuglio che può avere gravi conseguenze a livello fisico e mentale: arresto respiratorio, coma fino alla morte. Quindi, non si scherza.

Partendo da una segnalazione ci siamo addentrati in questo modo. E abbiamo scoperto che il fenomeno è molto diffuso e per tanti ragazzi è addirittura un vanto, uno status da esporre nei social. Abbiamo raccolto le testimonianze di giovani che da questa dipendenza ci sono passati, l’hanno vissuta. Ci siamo fatti raccontare perché hanno iniziato e le conseguenze sulla loro salute.

E poi ci siamo fatti una domanda, ma queste pastiglie dove le trovano? Spaccio, siti online che si presentano come farmacie in grado di fornire qualsiasi pastiglia senza bisogno di ricetta, mercato nero, …

Ma non ci siamo fermati qui. Abbiamo voluto testare la facilità di ottenere questi farmaci attraverso il canale ufficiale, i medici. Due ragazzi, da poco maggiorenni, hanno finto problemi di ansia e panico e si sono presentanti negli studi medici. Ebbene, ben 3 su 4 hanno prescritto loro degli psicofarmaci.

Dei risultati della nostra inchiesta parliamo in studio con Ivan (nome di fantasia), un giovane che è stato dipendente da Xanax e che ha deciso di denunciare il fenomeno, Mirko Steiner, direttore di Villa Argentina e Luca Gabutti, medico che ha dedicato uno studio alla prescrizione di benzodiazepine nella Svizzera italiana. 

#DistantiMaVicini

In onda
  • LU
  • MA
  • ME
  • GI
  • VE
  • SA
  • DO
21:10
Seguici con