Pronto, chi protesta?

I servizi sono di Michele Rauch e Valerio Scheggia

Pronto, chi protesta?

Puntata del 15.1 - Ticinesi alle prese con disservizi telefonici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si fa presto a dire telelavoro! Sì, perché in alcune zone del Ticino la modernità tecnologica è ancora un’utopia.

Ne sanno qualcosa i cittadini di una frazione di Capriasca, a soli 15 chilometri da Lugano: linee telefoniche obsolete per scarsa manutenzione, connessione a internet lentissima e con frequenti interruzioni. E se non bastasse, un sacco di zone d’ombra anche per quanto riguarda la rete mobile. Qualche mese fa, ecco il sospiro di sollievo. I residenti scoprono che Swisscom sta portando la fibra ottica nella loro regione. Finalmente, pensano, la soluzione definitiva al problema. Ma s’ingannano: la fibra ottica attraversa sì il loro villaggio, ma loro non possono approfittarne! Ma com’è possibile? E come  hanno deciso di reagire per far sentire le loro ragioni?  E non è tutto.

Altri cittadini ci hanno contattato per denunciare situazioni al limite del grottesco. Come quella del cliente di UPC messo sotto pressione da una società d’incasso per delle fatture che l’operatore aveva già annullato da tempo.

E ancora quella di una giovane cliente Sunrise subissata per settimane da telefonate di sconosciuti che le ripetono lo stesso identico ritornello: abbiamo trovato una telefonata dal tuo numero, perché ci hai chiamati? Piccolo particolare: Giovanna a queste persone non ha mai telefonato. Cosa ci sarà dietro questa strana disavventura? L’operatore telefonico dice di non poter farci nulla: ma sarà proprio così? Patti chiari ha indagato sui disservizi telefonici che fanno impazzire gli svizzero italiani.

Ne parliamo in studio con Daniele Besomi, cliente Swisscom, Ivana Sambo, portavoce per la Svizzera italiana di Swisscom, Ivan Campari, rappresentante dell’Associazione dei consumatrici e consumatori Svizzera italiana e redattore della Borsa della Spesa.

Prese di posizione

 
Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti