(iStock)

Coronavirus? Cambiamo aria

Un test in incognito in alcuni luoghi molto frequentati per scoprire che aria respiriamo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Favorire il ricambio di aria dall’esterno nei locali: questo consigliano gli esperti per aiutare a contrastare la pandemia. Gli impianti di aereazione e i condizionatori che utilizzano il ricircolo dell’aria rischiano infatti di favorire la diffusione del coronavirus, soprattutto negli spazi frequentati da molte persone.

E allora, per verificare che aria tira nei negozi elvetici, via al test in incognito: un esperto di aereazione, accompagnato dai colleghi di Kassensturz, perlustra e esamina supermercati, fast food e farmacie svizzere.

Il risultato?

La brutta notizia è che… non abbiamo il vento in poppa; la buona è che una soluzione per contenere i rischi esiste e non è troppo onerosa.

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti