Fregature online

Di Camilla Contarini e Lorenzo Pomari Di Paola Leoni e Aron Anselmi

Le nuove frontiere delle truffe on line

Puntata del 25.3.22 - Finti annunci, falsi acquirenti, identità rubate: tutti i pericoli della rete

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Immaginate di mettere un annuncio su internet per liberarvi di un oggetto usato; immaginate che un potenziale acquirente si faccia vivo e vi proponga una soluzione allettante: invierà a breve un corriere che ritirerà la vostra merce e – seduta stante – vi pagherà tutto in contanti. Unico neo: dovete anticipare una piccola cifra per l’assicurazione di trasporto.

Che cosa può andare storto? Tutto! Come ci racconterà un consumatore che ha accettato l’insolita proposta. Lui ha scoperto che cosa si rischia. E noi abbiamo scoperto che questa truffa impazza in rete: cambia l’annuncio, cambia il corriere, cambia la cifra dell’assicurazione, ma non cambia la fregatura.

Ma non è l’unico rischio dietro agli annunci online: lo ha capito a proprie spese Pascal, un giovane studente ticinese che cercava un appartamento a Losanna. A rispondere via chat al suo annuncio, un signore affabile e all’apparenza serio, che gli ha proposto un appartamento accogliente, in pieno centro e a un prezzo davvero interessante. Visitare il monolocale sarebbe stato possibile solo più avanti, ma niente paura: l’uomo ha messo a disposizione video, documenti, fotografie…

“Un sogno!” ha pensato il 21enne mentre versava la caparra.

E su una cosa aveva ragione: era troppo bello per essere vero!

In studio con noi un testimone anonimo, Marco, il professor Alessandro Trivilini, del Servizio di informatica forense presso la SUPSI e, collegato via Skype, il direttore di Prevenzione Svizzera della Criminalità, Fabian Ilg.

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti