Proprietari sull'orlo di una crisi di nervi

di Paola Leoni, Nadia Ticozzi e Gioele Di Stefano

Proprietari sull’orlo della crisi di nervi

Puntata del 19.11.21 - Tutto quello che un locatore non avrebbe mai voluto subire...

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una casa o un appartamento in affitto, un inquilino che sembrava proprio la persona giusta, la firma del contratto. Ed ecco iniziare l’incubo: pigioni che tardano ad arrivare o non arrivano proprio più, schiamazzi e problemi con il vicinato, giardini trasformati in discarica, oppure in un allevamento per cani. E poi danni, incuria, sporcizia… La fattura, per gli sfortunati proprietari di casa, arriva a 10mila, 20mila o anche 30mila franchi!

Dietro questi disastri, veri e propri professionisti del debito capaci di fare carte false – letteralmente – pur di ottenere una casa in affitto. Debitori seriali che passano pressoché indisturbati da un domicilio all’altro, da un precetto a un attestato di carenza beni. Ma come è possibile tutto ciò? E perché nessuno riesce a fermarli?

E poi ci sono gli inquilini problematici, incapaci di gestire la propria abitazione così come la loro esistenza o, ancora, quelli che non sono in grado di amministrare autonomamente le proprie entrate ma rifiutano ogni aiuto; fino ai casi scioccanti di persone che, dentro le mura di un appartamento, covano silenziosamente il proprio disagio per mesi o magari anni, all’insaputa di tutti, padrone di casa compreso. E quello che si nasconde dentro quelle mura – come alcuni proprietari di casa hanno scoperto e mostrato a Patti chiari – può essere davvero sconcertante.

Quando tutto ciò succede, per i locatori inizia l’Odissea: procedure complesse, fatture salate, sgomento, rabbia, impotenza. E, a volte, la sensazione di sentirsi abbandonati da autorità e istituzioni.

Ne discutiamo in studio con Andrea Longoni, proprietario, l'avv. Renata Galfetti, segretaria della Camera ticinese dell’economia fondiaria (CATEF), Frida Andreotti, direttrice della Divisione della giustizia del Canton Ticino e l'avv. Samuele Quattropani, presidente supplente dell’autorità regionale di protezione (ARP).

 

Prese di posizione

Se hai bisogno di una mano

Se vuoi sapere le condizioni per il rilascio di un estratto esecutivo, ecco le informazioni rilasciate dal Capo della sezione esecuzione e fallimento / Divisione della giustizia

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti