Sushi / Casa in bilico, lieto fine | Puntata intera del 7.10.2016

Sushi mania / Casa in bilico, il lieto fine

Puntata del 07.10.2016

venerdì 07/10/16 21:10 - ultimo aggiornamento: venerdì 07/10/16 23:55

Tutti pazzi per il sushi! Locali giapponesi (o che si dichiarano tali) che si moltiplicano anche nella Svizzera italiana. Ristoranti dove con 20 o 30 franchi si può mangiare a volontà, take away che si fanno una concorrenza spietata pur di tenersi stretti i seguaci del richiestissimo piatto giapponese.

E intanto anche i supermercati rincorrono la moda riempiendo i loro scaffali di prodotti a base di riso e pesce crudo da asporto. Ma cosa si nasconde dietro a tutte queste allettanti offerte? Com’è possibile che i prezzi del pesce che dovrebbe essere fresco e ineccepibile siano a volte così bassi? E chi fa prezzi stracciati riesce ancora a garantire la qualità?

Tante domande alle quali Patti chiari , nel servizio di Igor Staeheli e Luca Marcionelli, ha voluto rispondere affidandosi a due esperti del settore, una specialista di pesce e sicurezza alimentare e un famoso maestro di sushi giapponese. In Ticino e appena oltre il confine hanno degustato in incognito sushi, sashimi, riso e tutto quello che accompagna il cibo che fa tendenza.

Ma tra odori poco gradevoli, pesci dalle colorazioni sospette e riso scotto o appiccicoso, ai due degustatori l’appetito non sempre è venuto mangiando. E per non lasciare nulla al caso, i prodotti sono pure stati analizzati in un laboratorio specializzato.

Ma non è finita: senza preavviso, secondo uno stile ormai consolidato, le telecamere di Patti chiari sono entrate nelle cucine di ristoranti e take away documentando la preparazione, il livello di igiene e la conservazione delle materie prime. E anche in questo caso non sempre ci sono state gradite sorprese.

E voi che esperienze avete fatto mangiando sushi? Dite la vostra a Patti chiari durante la diretta.

 

LA CASA IN BILICO – 7 MESI DOPO

La vicenda kafkiana di un cittadino abbandonato da tutti. Lui si chiama Giuseppe Capelli e per più di un anno la sua abitazione è rimasta off limits. Il motivo? Il giardino era franato dopo un periodo di piogge violentissime, ma miracolosamente la sua casa era rimasta in piedi. E qui erano iniziati i guai.

L’autorità competente, dopo la frana, ha dichiarato l’abitazione inagibile, troppo pericoloso abitarci, ma l’assicurazione si era rifiutata di intervenire perché il giardino non era assicurato. Inutili i tentativi di Capelli di rivolgersi al Comune, al Cantone, ad associazioni varie. Nessuno paga.

Una storia che nelle scorse settimane si è arricchita di un nuovo capitolo. Tutto da raccontare. Che cosa è successo alla casa del signor Capelli? L'aggiornamento della vicenda ve lo racconta Patti chiari nel servizi di Eleonora Terzi, Luca Marcionelli e Matteo Born.

In onda
  • LU
  • MA
  • ME
  • GI
  • VE
  • SA
  • DO
21:10
Seguici con