Kosinski, Attivissimo e Trivilini su Big Data

Bastano 250 like affinché un algoritmo ti conosca meglio del tuo partner

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Secondo Michal Kosinski ci avviamo verso un mondo post-privacy: proteggere i nostri dati personali non solo non sarà più possibile. Di più: è un nostro “dovere” condividerli.

Esperto di psicometria, una branca della psicologia che si fonda su analisi dei dati, statistiche e probabilità, il dr. Kosinski ha sviluppato un modello per profilare gli utenti e prevederne le reazioni attraverso i comportamenti online.

L’intervista è in inglese, qui la traduzione dell’intervista in italiano:

 

“Immaginate che Zuckerberg si candidi alla presidenza degli Stati Uniti…”: gli scenari inquietanti di Big Data , secondo Paolo Attivissimo – esperto informatico. E qualche dritta in più sui cookies e sul test realizzato per il nostro servizio.

 

Combattere i rischi con la consapevolezza: Alessandro Trivilini, docente del Dipartimento di tecnologie innovative della SUPSI , ci spiega come funziona il mercato dei dati, quali sono i (grandi) vantaggi e come affrontare i rischi.

 
Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti