"Il Barbiere di Siviglia" al LAC

Rete Due in diretta dal LAC di Lugano per la prima del "Barbiere di Siviglia"

Rete Due in diretta dal LAC di Lugano per la prima del "Barbiere di Siviglia"
Lunedì 03 settembre dalle 14:00 alle 23:30

Un evento importante quello che si terrà al LAC di Lugano dal 03 al 09 settembre 2018, reso possibile da una collaborazione tra Lugano Arte e Cultura, la RSI, LuganoInScena e LuganoMusica: l’allestimento scenico del "Barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini.

Rete Due sarà in diretta dal LAC dalle 14:00 alle 23:30 per parlare dell’evento musical teatrale che inaugura la stagione di Lugano in scena.

Attendendo la "Prima" alle 20:00, Patricia Barbetti e Matteo Martelli il pomeriggio e Olivier Bosia e Giorgio Appolonia la sera, incontreranno i protagonisti e le maestranze: un lungo pomeriggio che partirà alle 14:00 con il consueto ascolto di pagine sinfoniche di Gioachino Rossini, interpretate dall’Orchestra della Svizzera Italiana.

Dalle 15:00 l’illustre pianista italiano Antonio Ballista, al telefono con Sergio Albertoni, offrirà un interessante approfondimento sui cosiddetti "Péchés de vieillesse", tematiche legate alla musica non operistica del genio pesarese, con ascolti dal suo CD "Mon ami Rossini".

Dalle 15:35 Corrado Giuffredi primo clarinetto dell’OSI, in piacevole contrappunto, punteggerà  qua e là col suo strumento celebri motivi rossiniani, da sempre trascritti anche per strumenti a fiato, come raccolto dal suo disco dedicato al Barbiere di Siviglia con l’Ottetto Italiano.

Altri momenti sono tratti dalla conversazione avuta da Giuseppe Clericetti con il musicologo dell’Università di Bologna Marco Beghelli a proposito di epistolari, studi, prassi esecutiva ma soprattutto rivisitazioni musicali dell’opera rossiniana.

Non mancherà un prezioso intervento del celebre soprano italiano (dallo scorso gennaio sovrintendente e direttore artistico dell’Arena di Verona) Cecilia Gasdia a proposito delle variazioni rossiniane, estratto dalla lunga chiacchierata da lei tenuta con Davide Fersini.

Per approfondire un altro punto di vista sull’opera rossiniana interverrà intorno alle 16:00 anche Roberta Pedrotti, autrice del libro "Le donne di Gioachino Rossini. Nate per vincere e regnar" pubblicato recentemente dalle edizioni Odoya di Bologna, oltre quattrocento pagine dedicate agli sfaccettati personaggi femminili delle opere del maestro.

Altro approfondimento di rilievo ci accompagnerà dalle 16:15 alle 16:45, quello raccolto da Claudio Farinone con Andy Sommer, autore di tanti documentari di successo, musicali e non.

Nello spazio di Finestra Aperta Sera dalle 17:00 sarà ospite Carmelo Rifici, che cura la regia del "Barbiere di Siviglia", ma anche alcuni suoi importanti collaboratori, come lo scenografo Guido Buganza, la costumista Margherita Baldoni, il light designer Alessandro Verazzi, l’attrezzista Roberta Pagliari e il direttore di scena Lorenzo Giossi.

In diretta su Rete Due dalle 20:00 sul palco troveremo solisti di fama internazionale quali Edgardo Rocha (Conte d'Almaviva), Riccardo Novaro (Bartolo), Lucia Cirillo (Rosina), Giorgio Caoduro (Figaro), Ugo Guagliardo (Basilio), Alessandra Palomba (Berta).

Il capolavoro rossiniano sarà diretto dal Maestro Diego Fasolis, alla testa dell’orchestra I Barocchisti, con la presenza anche delle voci maschili del coro della RSI, in un allestimento di Carmelo Rifici.

 

CONTRIBUTI RADIOFONCI

RETEDUECINQUE
Martedì 09 maggio 2018 alle 15:00

In occasione della conferenza stampa, che si è tenuta l’08 maggio scorso, Nadia Ragni ha rivolto alcune domande al regista Carmelo Rifici, responsabile dell’allestimento scenico insieme a Guido Buganza per le scene, Margherita Baldoni per i costumi, Alessandro Verazzi per le luci.
Intervista è preceduta da alcune considerazioni di Etienne Reymond, Direttore Artistico di Lugano Musica, a proposito della scelta di quest’opera rossiniana.

 

RIDOTTO ROSSINIANO, domenica 1. settembre 2018 "Rossini Imperat"

 

RETEDUECINQUE in diretta dalla Hall del Lac

Intervista ad Antonio Ballista
Un grande operista, ma non solo: Antonio Ballista, al microfono di Sergio Albertoni, ci racconta di un Rossini meno noto al grande pubblico.

 

Intervista a Corrado Giuffredi, Cecilia Gasdia e Marco Beghelli
Il primo clarinetto dell’OSI, Corrado Giuffredi, ci delizia con alcune melodie rossiniane, intercalate da interviste al soprano italiano Cecilia Gasdia e al musicologo dell’Università di Bologna Marco Beghelli.

 

Intervista a Roberta Pedrotti
La donne nell’opera e nella vita di Rossini: una prospettiva particolare sul grande compositore pesarese di cui abbiamo parlato con la studiosa Roberta Pedrotti.

Lo sguardo su Rossini: incontro con Andy Sommer
di Claudio Farinone
In occasione della rappresentazione della prima opera lirica al LAC, il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, gli spazi del centro culturale luganese hanno ospitato un personaggio di spicco della documentaristica legata alla musica: Andy Sommer.
Il prestigioso cineasta, vincitore di prestigiosi premi tra cui: il “Golden Prague”, il “Prix Italia” e il “Prix de la Sacem”, sta lavorando attorno a due progetti differenti: la ripresa stessa dell’opera e un documentario sulla figura di Rossini che verrà trasmesso prossimamente sulla RSI, nell’ambito della nostra trasmissione musicale “Paganini”.
Sommer, nel corso della sua carriera ha lavorato a progetti molto differenti tra loro: ha ritratto personaggi come Jordi Savall, Claudio Abbado, Roberto Alagna, fino ad arrivare addirittura ai Pink Floyd.
Inoltre ha potuto gettare il suo personalissimo sguardo su concerti interpretati da star come: Daniel Barenboim, Lang Lang, Anne-Sophie Mutter, Jonas Kaufmann e molti altri.

 

Finestra aperta, in diretta dalla Hall del LAC

 

Attualità culturale 04.08.18 La recensione del Barbiere di Giorgio Appolonia

Ora in onda Il corsivo In onda dalle 8:02
Brani Brani in onda Wimoweh - Yma Sumac Ore 8:07