FAX, 5 giugno 1997

Il fenomeno Tamagotchi

FAX, 5 giugno 1997

Il fenomeno Tamagotchi

FAX, 5 giugno 1997

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Introdotto in Giappone da Bandai alla fine del 1996, il Tamagotchi è un gioco elettronico tascabile a forma di uovo, il cui scopo è accudire il pulcino che vi vive, cibandolo a scadenze regolari e assecondando i suoi bisogni. Il gioco riscontra subito un successo planetario, Svizzera compresa. Il rapporto di dipendenza tra "padrone" e gioco che sta alla base del Tamagotchi scatena però un'ondata di polemiche. Il dibattito è aperto, tra chi lo addita come nocivo e chi – come i bambini stessi – relativizza le sue implicazioni descrivendolo come un gioco qualsiasi. L'inchiesta di FAX cerca di far luce sul fenomeno incontrando ragazzi, genitori e insegnanti. Il dibattito in studio vede ospiti la psicologa Maria Rita Parsi e la psicoanalista Lella Ravasi Bellocchio. Da "FAX", 05.06.1997. Di Lorenzo Mammone.

Condividi