(I Barocchisti)
dic dic

"J.S. Bach, de profundis et gloria"

Sabato alle 20.30, Auditorio Stelio Molo RSI a Lugano

Vedi mappa
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Coro della Radiotelevisione svizzera e I Barocchisti diretti da Diego Fasolis in collaborazione con RSI presentano un concerto di profonda meditazione sulla vita e sulla morte.

Nella Stagione 2021-2022 “Requiem”, dedicata alle vittime fisiche e morali della Pandemia, l'Associazione I Barocchisti offre l’esecuzione del “De Profundis” di Johann Sebastian Bach senza dimenticare il desiderio di luce e rinascita che il Natale deve portare con il meraviglioso “Gloria”.

Il terzo appuntamento della stagione di sabato 11 dicembre prevede, da un lato, la Cantata “Aus tiefer Not schrei ich zu Dir” (BWV 38) abbinato alla cantata funebre di Melchior Hoffmann (per anni attribuita a Bach BWV 53) e, dall'altro, affondando nell’amata tonalità di si minore, la seconda Suite orchestrale (BWV 1067) e il “Gloria” (BWV 191). Quest'ultima cantata confluirà nella grande Messa in si minore (BWV 232) che I Barocchisti e il Coro della Radiotelevisione svizzera avranno l'onore di eseguire il prossimo mese di giugno al LAC (16 giugno) e a Lipsia (19 giugno) nella Thomaskirche a conclusione del Festival Bach. I solisti vocali sono apprezzati membri del Coro RSI e il solista della seconda ouverture sarà Stefano Bet.

 

Johann Sebastian Bach (16851750)
"De Profundis"

"Aus tiefer Not schrei ich zu Dir" BWV 38

"Schalge doch, gewünschte Stunde" BWV 53

"Gloria in excelsis Deo" BWV 191

 

Solisti e Coro della RSI

I Barocchisti

Direttore: Diego Fasolis