nov 19
nov 21

WopArt - Work on Paper Fair

Da venerdì a domenica, Centro esposizioni a Lugano

Vedi mappa
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

RSI rinnova la collaborazione con WopArt – Work on Paper Fair, la fiera dedicata alle opere d’arte su carta al Centro Esposizioni di Lugano dal 19 al 21 novembre 2021.

Un appuntamento in forma di festival ideato da WopArt che propone un articolato programma di mostre, incontri, conferenze e dibattiti sulla trasformazione del mercato dell’arte post-pandemia, oltre a momenti d’incontro con gallerie e fondazioni d’arte sul collezionismo di opere d’arte su carta. 

Il nuovo direttore artistico  Robert Phillips, curatore e consulente di collezioni private e istituzioni come la Fondazione Salomon Guggenheim di New York, il Moma Museum of Art di Atami (Giappone), la Collezione dell’High Museum of Art di Atlanta, coadiuvato da un prestigioso Comitato scientifico composto da Ami Barak, Wayne Baerwaldrt e Marco Nicolò Riccomini, ha scelto la fluidità come tema che lega come un ideale fil rouge tutte le iniziative ospitate dai padiglioni della fiera di Lugano. 

Il concetto di “fluido, senza ragione d’appartenenza - racconta Phillips - coglie l’essenza del nostro tempo. Così come non è possibile bagnarsi due volte nella stessa acqua allo stesso modo l’anima dell’arte vive come sospesa nella vita di mezzo”.

Tra le esposizioni, si segnalano quelle degli acquerelli del grande scrittore svizzero di lingua tedesca Hermann Hesse (premio Nobel per la letteratura nel 1946).

Nell’area Talk sono previsti conferenze e approfondimenti con artisti, curatori, mercanti, storici dell’arte, sui temi delle trasformazioni in atto sul mercato dell’arte, post pandemia, oltre a momenti d’incontro con gallerie e fondazioni d’arte, cui è stato chiesto di presentare lavori inediti di artisti contemporanei, moderni e antichi.

WopArt è dedicata alla memoria di Marco Borradori, sindaco di Lugano e grande appassionato d’arte, recentemente scomparso.