Cari carrozzieri / Geoblocking / Antibiotici bestiali

Settimanale di inchiesta e informazione sui diritti dei cittadini e dei consumatori a cura di Lorenzo Mammone

Cari carrozzieri / Geoblocking / Antibiotici bestiali

Puntata del 25.11.2016

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Può succedere a tutti. Un piccolo incidente, un'auto ammaccata, qualche imprecazione per il danno subito. Ma subito il pensiero va ai costi di riparazione. E’ successo anche a un telespettatore di Patti chiari che dopo questa disavventura ha deciso di fare quello che pochi consumatori fanno. Rivolgersi a diverse carrozzerie per farsi stilare un preventivo. Ma non due o tre. Bensì dieci. C’era da cambiare solo un paraurti, ma quello che ha scoperto lo ha spinto a rivolgersi a Patti chiari. Voci errate, pezzi da sostituire non necessari, tempi di manodopera discordanti e alla fine una differenza di prezzo importante tra un preventivo e l’altro. Patti chiari svela i nomi delle carrozzerie e i loro preventivi, ma non solo, vi racconta anche la dubbia pratica di applicare prezzi diversi a dipendenza se a pagare sia l’assicurazione o il cliente. Ma come è possibile? Se i carrozzieri possono applicare sconti ai privati perché non lo fanno anche quando a pagare sono le assicurazioni, coi soldi di tutti gli assicurati?

Una domanda a cui Patti chiari, nel servizio di Emanuele di Marco e Nadia Ticozzi, ha cercato di dare risposta, non senza qualche difficoltà.

 

Il geoblocking: quello sconosciuto! 

Acquista un biglietto del treno alla stazione di Ginevra. Un gesto che ogni giorno compiono migliaia di clienti delle FFS. Per accorciare i tempi ed evitare code ricorre al distributore automatico e come fanno sempre più persone, non avendo i contanti, paga con la carta di debito.

L’operazione va a buon fine, ma un mese dopo l’amara sorpresa. Reto Vanzin scopre che a migliaia di chilometri di distanza, addirittura a Katmandu, in Nepal, qualcuno ha prelevato dal suo conto 142.000 rupie nepalesi, l’equivalente di oltre 1'300 franchi.

Come fanno tutti si rivolge alla sua banca e la risposta dell’istituto lo lascia di stucco: non ha attivato il geoblocking, quindi la banca non rimborsa tutta la cifra. Ma come? Si è chiesto il povero cittadino: cos’è il geoblocking?

Una domanda che molti tra i lettori di queste righe si staranno ponendo. Patti chiari vi racconta i retroscena di questa vicenda assurda e vi svela cos’è il geoblocking. Un’informazione che tutti i detentori di carte elettroniche dovrebbero conoscere.

 

Antibiotici “bestiali” 

La resistenza agli antibiotici è una minaccia per la salute umana: tanto che la scorsa settimana si è celebrata una giornata mondiale di sensibilizzazione sul tema. I ceppi di batteri resistenti si stanno moltiplicando a causa dell’uso non sempre appropriato di questi farmaci, ma anche della loro utilizzazione su larga scala negli allevamenti animali.

Che si tratti di polli, maiali o vitelli, vivendo a stretto contatto – e per lo più in ambienti chiusi – gli animali si ammalano facilmente, proprio come capita con i bambini a scuola. Patti chiari mostra cosa succede negli allevamenti svizzeri, come le autorità cercano di arginare il problema e dà voce ai critici, secondo i quali è l’intero sistema che andrebbe cambiato.


 
Condividi