Inchieste in corso

Naturale uguale a benefico?

I prodotti fitoterapici possono trasformarsi a volte in rimedi pericolosi per la salute

Curarsi con le erbe: un gesto salutare che a volte si trasforma in malattia, trapianti di organi o addirittura morte. Naturale non fa sempre rima con salutare: i consumatori spesso ignorano i rischi dei rimedi cosiddetti “naturali”: prodotti solidi e liquidi tutti rigorosamente a base di erbe. In realtà, sono farmaci a tutti gli effetti che contengono sostanze in grado di danneggiare la salute o interferire con l’azione dei normali medicinali. Si possono acquistare in Svizzera o farli arrivare per posta. Ma le etichette non mettono sempre in guardia dai pericoli. Un mercato fiorente ma sfuggente che spesso scappa ai controlli delle autorità e alla scrupolosità che ci si aspetterebbe da medici e farmacisti. Come fare per difendersi? Vi siete mai sentiti male dopo aver assunto prodotti erboristici? Segnalateci esperienze e testimonianze.  Leggi tutto

Contiene:   foto

Ogni giovedì in prima serata, Falò

Seguici con
Inchieste in corso
Inchieste andate in onda