C'è da lavare una macchina

di Igor Staeheli e Olmo Invernizzi

C’è da lavare una macchina!

Puntata del 13.5.22 - Test di Patti chiari tra gli autolavaggi della Svizzera italiana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tra autolavaggi automatici e manuali nella Svizzera italiana c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tutti a promettere un’auto lucida e splendente senza dover spendere un patrimonio. Bastano pochi minuti e una decina di franchi… e il gioco è fatto! Ma quale scegliere? Un impianto con le spazzole dove si può stare a guardare o uno fai da te con la classica lancia? Qual è il migliore nel rapporto qualità-prezzo? E soprattutto dove si può andare sul sicuro evitando eventuali spiacevoli brutte sorprese come per esempio i graffi sulla carrozzeria? Eh sì perché non sono rari i casi di cittadini che hanno lavato il veicolo in questi impianti e che poi si sono ritrovati con la carrozzeria danneggiata. Patti chiari racconta le loro esperienze da cui emerge un denominatore comune: tutti gli autolavaggi declinano la responsabilità in caso di problemi… come dire: arrangiatevi, l’auto la lavate a vostro rischio e pericolo. Ma è normale quando si paga per un servizio? E soprattutto quante volte quei soldi sono davvero ben spesi? Per rispondere ci siamo affidati a un esperto del settore, scegliendo alcuni degli autolavaggi più frequentati del Ticino e mettendoli alla prova. Quanto tempo dura un gettone? L’acqua è davvero calda ? Le spazzola possono rovinare la carrozzeria? E l’aspirapolvere aspira davvero? Tante domande alle quali abbiamo risposto durante la puntata di Patti chiari dando anche qualche consiglio utile su come lavare l’auto.

Prese di posizione:

 

Raccomandazioni dell'Ufficio cantonale della protezione delle acque e dell'approvvigionamento idrico:

 

Condividi
Commenti
Commenti
I più votati
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti
3 nuovi commenti