Seguici con

07.07.18 Marie Curie, Lise Meitner e Hedy Lamarr. Incontro con Gabriella Greison

Produzione Maria Grazia Rabiolo Con la collaborazione scientifica di Grazia Köllner Regia Claudio Laiso

L’incontro prevede il racconto di tre donne che nella storia della fisica e per la scienza sono state fondamentali; per la nostra vita di tutti i giorni sono ancora attuali e di grande valore. Sono Marie Curie, Lise Meitner e Hedy Lamarr, tre donne formidabili dalle caratteristiche personali e dalle abilità scientifiche molto diverse fra loro. Nel racconto su Marie Curie ci sono l’Università di Varsavia, allora vietata alle donne, le vicende stucchevoli per ritirare il secondo premio Nobel, l’accanimento della stampa contro di lei; ci sono anche gli studi, le ricerche e le conquiste scientifiche, e c’è Albert Einstein che la definì «la più grande scienziata di tutti i tempi». Nel racconto su Lise Meitner ci sono la vita in Germania e il rifugio in Svezia per sfuggire alle persecuzioni razziali naziste, il suo contributo alla nascita dell’era atomica; ci sono anche la mancata attribuzione del premio Nobel per la scoperta della fissione nucleare e i legami con i più importanti fisici del XX secolo.

Nel racconto su Hedy Lamarr ci sono la carriera di attrice famosa e di diva hollywoodiana, le scoperte e i brevetti, frutto di una mentalità scientifica, il sistema ideato per criptare le comunicazioni via radio ed altre invenzioni; ci sono anche sei matrimoni, Hollywood e una vita piena di ostacoli e pregiudizi.