Di luce, di guerra, nello spazio

di Massimo Zenari

“Di luce propria” (Mondadori) è il suo ultimo romanzo. Che ha presentato agli Eventi Letterari Monte Verità in occasione della sua uscita in lingua tedesca (“Das Flirren der Dinge”, Diogenes, traduzione di Maja Pflug). Una vicenda ambientata nell’Italia febbrile di metà Ottocento, che Raffaella Romagnolo ha tradotto in un romanzo civile e intimo capace di accogliere il tumulto della realtà restituendone la luce. È la scrittrice piemontese, l’ospite principale di questa puntata di Alice. Che darà voce anche al maggiore poeta svizzero di lingua italiana, Fabio Pusterla, che ha appena dato alle stampe “Da qualche parte nello spazio” (Le Lettere), un’antologia personale che riunisce la sua produzione del periodo 2011-2021, con un prezioso autocommento. A chiudere la puntata ci sarà il filologo e critico letterario Massimo Raffaeli, che ci presenterà l’attesissimo romanzo inedito di un gigante del Novecento, Louis-Ferdinand Céline: “Guerre” (Gallimard).

Ora in onda Grand Bazaar (r) In onda dalle 23:00
Brani Brani in onda Samsalito - Dave Pike Ore 20:28