Il Secondo volume del Clavicembalo ben temperato di Bach

Seconda parte, di Roberto Corrent

Proseguiamo oggi il miniciclo di “Arabesque” dedicato al secondo volume del “Clavicembalo ben temperato” di Johann Sebastian Bach, che stiamo ascoltando nella recente registrazione effettuata per l’etichetta Arthaus Musik dal pianista Andrea Bacchetti. Nato a Genova nel 1977, Bacchetti ha al suo attivo numerose registrazioni di un repertorio molto ampio, che va da Baldassarre Galuppi a Luciano Berio, centrandosi sull’opera di Johann Sebastian Bach, a cui ha dedicato una decina di registrazioni.

La seconda parte dell’incontro con Andrea Bacchetti si apre con il Preludio in mi minore.