(iStock )

Formazione musicale

Il piatto piange, di Anna Pianezzola

10 anni fa in Svizzera veniva approvato il nuovo articolo costituzionale 67a sulla “Formazione musicale”, con una maggioranza davvero generosa in votazione federale. Ma da allora, “poco è stato fatto” e a livello di formazione e promozione dei talenti, “il piatto piange”. A dirlo il direttore della Fondazione Conservatorio della svizzera italiana Christoph Brenner nelle sue riflessioni contenute nel Rapporto di attività 2021 appena pubblicato. Gli fa eco anche Luca Medici, direttore della Scuola di musica del Conservatorio che non si capacita dell’impasse del Cantone nel sostenere e valorizzare la formazione musicale, addirittura declassata ad “attività del tempo libero”. Per saperne di più, Christoph Brenner sarà ai microfoni di Finestra Aperta sollecitato dalle domande di Anna Pianezzola.

Ora in onda Attualità locale In onda dalle 11:20
Brani Brani in onda I Hear Music - Laika Fatien Ore 11:29