(iStock)

Futuro, verità e ideterminatezza

di Lina Simoneschi Finocchiaro

Un vero rompicapo filosofico. Il primo a porsi la questione fu Aristotele, poi il quesito fu riproposto nel Medioevo con il tema della prescienza divina; oggi, con le sottili distinzioni introdotte dalla filosofia analitica, il tema dei futuri contingenti torna al centro dell’attenzione filosofica. Noi ne parliamo con Andrea Iacona professore di Logica all’Università degli Studi di Torino.

Brani Brani in onda Variazioni Enigma - Variazione 11 (G.R.S.) - Bergen Philharmonic Orchestra Ore 19:59