Proteste di lavoratori del 13 novembre 2014
Proteste di lavoratori del 13 novembre 2014 (Reuters)

Il lavoro oggi

di Francesca Sassoli

Dalle proteste negli Stati Uniti dei lavoratori dei Fast Food alle autostrade bloccate in Italia dagli operai dell’Ast di Terni. Proteste esplodono anche in Paesi impensabili, come la stacanovista Cina.

Il mondo del lavoro oggi si può tradurre nel Terzo Millennio tristemente così “se ce l’hai ti uccide, se non ce l’hai ti uccidi”? In tempi difficili la gente si reinventa, oppure perde la bussola, perché in molti casi cercare un impiego diventa un’ossessione, chi ha invece un impiego subisce i danni dell’eccessivo e persistente stress. Cos'è cambiato dopo il fallimento dell’americana Lehman Brothers che ha stravolto gli equilibri mondiali? C'è anche la questione femminile: l'impiego delle donne nel mondo lavorativo è aumentato, si parla di Womeneconomics.

Alla ventisettesima edizione di Castellinaria, Festival internazionale del cinema giovane, è stato proiettato il nuovo film dei fratelli Dardenne, Due giorni, una notte, opera sul mondo del lavoro con protagonista Marion Cotillard, in cui si racconta "di un territorio sociale selvaggio che, grazie alla paura dei licenziamenti, mostra l'assenza di ogni solidarietà tra i lavoratori. E così, come fa la protagonista, si cerca di salvarsi da soli" spiegano Jean-Pierre e Luc Dardenne.
Ne parliamo con i nostri ospiti.

 
Ora in onda Rassegna stampa culturale In onda dalle 6:40
Brani Brani in onda Timon of Athens, the man-hater. Musica di scena - Kitgut Quartet Ore 6:45