(iStock)

Poeti della Svizzera italiana leggono i propri testi

Una poesia vitale e cosmopolita quella della Svizzera italiana, di Claudio Laiso

COLPO DI POESIA
Da lunedì 29 ottobre a venerdì 23 novembre 2018 alle 06:00

All’alba, alle sei, "Colpo di poesia" offre il microfono ai poeti della Svizzera italiana che interpretano direttamente le loro poesie. Sono preziosi documenti sonori d’archivio collezionati da un poeta sensibile come Dubravko Pušek, perché la poesia è il fiore all'occhiello della letteratura della Svizzera italiana.

Un settore, quello della poesia, di nicchia; la società e i media non danno molto spazio a un genere letterario tanto ineffabile ed evasivo come quello poetico. Ma proprio anche grazie alla poesia, la Svizzera italiana è diventata un vero e proprio crocevia di incontri, di voci e di culture. Quotidianamente, gli ascoltatori mattinieri di Rete Due sono invitati a osservare la realtà, tanto interiore quanto esteriore, con uno sguardo nuovo, con il piglio dell'esploratore, del viaggiatore, ma anche attraverso gli occhi e l'esperienza dell'emigrante. Una poesia vitale e cosmopolita quella della Svizzera italiana, che “Colpo di poesia” vi propone in tutte le sue mutevoli sfaccettature.

29.10.18; "Ebbene sì, vivo nelle lettere"; Ugo Petrini


30.10.18; "Un conto erano le formiche"; Ugo Petrini


31.10.18; "Con l'avanzare degli anni"; Ugo Petrini


01.11.18; "Primo novembre"; Elena Ghielmini


02.11.18; "Chissà se si ricordano di noi i morti"; Anna Ruchat

 

05.11.18; "Facciamo che tu tornavi in vita"; Ugo Petrini


06.11.18; "I vecchi spessi muri"; Ugo Petrini


07.11.18; "Curva sotto un nero grembiule"; Ugo Petrini


08.11.18; "La ghisa arancione"; Ugo Petrini


09.11.18; "Viaggio a ritroso"; Ugo Petrini

 

 

12.11.18; "1943"; Fernando Grignola


13.11.18; "Nissün regòrda"; Fernando Grignola


14.11.18; "Sóta la serenàda incantàda"; Fernando Grignola


15.11.18; "Memoria da ti e da iér"; Fernando Grignola


16.11.18; "Eternità d'amûr"; Fernando Grignola

 

 

19.11.18; "Che cos'è il mondo?"; Jean Soldini


20.11.18; "La stessa origine"; Jean Soldini


21.11.18; "Darsi il cambio"; Jean Soldini


22.11.18; "Locus solus"; Jean Soldini

23.11.18; "Vento"; Jean Soldini
 

Serata evento: <data>land

Seguici con