Un po' meno di tutto

Originale radiofonico di Daniela Morelli

Da lunedì 18 a venerdì 29 gennaio 2021

Con: Pamela Villoresi, Massimiliano Zampetti, Tatiana Winteler, Claudio Moneta
Suono: Angelo Sanvido
(PROD RSI 2012)
Regia: Claudio Laiso

 

Che cosa succede quando da una situazione di privilegio si piomba d’improvviso e inesorabilmente in una condizione di povertà? E che effetto fa pensare che questo avviene nella tranquilla e ricca Svizzera? È il punto di partenza sul quale ha lavorato l’autrice Daniela Morelli rispondendo ad una richiesta della Rete Due della RSI interessata a proporre nel 2012 alcune riflessioni attorno al tema delle “nuove povertà”. Un tema più che mai alla ribalta in questo periodo. Al centro dello sceneggiato in 10 puntate, l’esperienza che deve affrontare la psicoterapeuta luganese Anna costretta ad abbandonare lo studio privato in riva al lago per esercitare in una struttura pubblica nella quale viene a contatto con realtà apparentemente lontane. Saranno proprio i pazienti di Anna, l’operaio disoccupato che vive con il sussidio, l’infermiera magrebina che sta per perdere i figli, l’impiegata cui si è ammalata la madre, a insegnarle la difficile arte di arrangiarsi.

Ad interpretare Anna, un’intensa Pamela Villoresi capace di gestire i differenti registri (dal privato al pubblico) con una delicatezza e una prossimità non comuni. Doti sottolineate dall’accurata regia di Claudio Laiso e dall’abile scenografia sonora di Angelo Sanvido.

Ora in onda Rassegna stampa culturale In onda dalle 6:40
Brani Brani in onda Chega de Saudade - Lyambiko Ore 6:36