Colpo di scena

Un tot di personalità in cerca d’artefice. Quando il politicamente corretto plana in teatro

originale radiofonico di Franco Di Leo e Ferruccio Cainero

  • 23 October 2023, 18:00
  • Radiodrammi
paolitical correctness
  • iStock

Da lunedì 23 ottobre a venerdì 27 ottobre 2023 ore 20:00
con Davide Garbolino, Federico Caprara, Matteo Carassini, Luca Maciacchini, Tatiana Winteler, Jasmin Mattei, Moira Albertalli e con la partecipazione di Moira Bubola
Presa del suono, sonorizzazione ed editing: Thomas Chiesa
Regia: Franco Di Leo e Ferruccio Cainero
Produzione Francesca Giorzi

Chi non ha mai avuto un momento di esitazione, nel rivolgersi a una signora che pratica l’attività legale, non sapendo se fosse preferibile chiamarla avvocato, avvocata o avvocatessa? E come definire una signora impegnata in politica? Sindaco o sindaca? Ministro o ministra? Il presidente o la presidente? Non sempre c’è accordo su questi punti e lo scivolone sulla proverbiale buccia di banana è sempre in agguato. Tanto più che la lingua italiana sembra fatta apposta per suscitare sospetti di maschilismo. Per esempio, “un signore allegro” evoca l’immagine di un simpatico buontempone, ma “una signora allegra”… beh, meglio fermarsi qui.
La necessità di agire in maniera politicamente corretta (o politically correct, per chi preferisce l’espressione anglosassone ormai diffusa ovunque) per essere rispettosi nei confronti di tutti senza pregiudizi razziali, etnici, religiosi, di genere, di età e di orientamento sessuale è un argomento serio e profondo, che però può essere trattato con quel pizzico di ironia che aiuta a comprenderne meglio l’importanza.
È quello che hanno fatto due veterani dell’ironia applicata a temi seri, Ferruccio Cainero e Franco Di Leo, questa volta, per spiegarci la loro visione del politically correct, sono ricorsi a un classico del teatro di prosa, i Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello, per chiedersi che cosa succederebbe se un regista decidesse di mettere in scena questo testo cercando di essere il più possibile politicamente corretto secondo i canoni attuali. Il risultato, con ogni probabilità, sarebbe quello mostrato in Un tot di personalità in cerca d’artefice, sceneggiato radiofonico in cinque puntate in onda sulla Rete Due della RSI dal 23 al 27 ottobre 2023.

Il testo pirandelliano viene poco per volta analizzato e scomposto dal regista e dagli attori (i loro nomi nascondono un sincero e ironico omaggio al cinema e al teatro) in un crescendo di trovate, di proposte e di soluzioni alternative che sembrerebbero portare alla demolizione definitiva del dramma, simbolicamente adombrata dalla minaccia di demolizione del teatro in cui avvengono le prove. Saltano quindi i personaggi, sostituiti dalle “personalità”, sparisce il numero sei, perché magari le personalità potrebbero essere di più o di meno, e anche l’autore, termine troppo maschile, viene rimpiazzato da un più neutro “artefice”. Tra improbabili fake news, battibecchi tra i protagonisti, profonde analisi politiche e rivelazioni sorprendenti, senza dimenticare la presenza di un cane aspirante divo, la storia arriva fino al momento culminante della messa in scena del nuovo capolavoro. Il risultato? Per quello bisognerà avere pazienza e attendere l’ultima puntata!

Ti potrebbe interessare