La decisione del Consiglio federale

La decisione del Consiglio federale di interrompere le trattative e non firmare l'accordo quadro con l'Unione Europea ha suscitato reazioni politiche diverse. Il mondo della ricerca è in apprensione perché ora cambiano le regole per finanziare progetti europei innovativi. Diciamo subito che la buona notizia è che la ricerca in Svizzera non si fermerà, ma quanto ai finanziamenti europei, sono intervenuti cambiamenti importanti.  Per parlarne abbiamo interpellato Patrik Gagliardini, Prorettore per la ricerca dell’USI.