(iStock)

Recupero di vecchie aree industriali

Il Recupero di vecchie aree industriali: in Svizzera uno studio di qualche anno fa stimava in 17 milioni di mq, gli spazi che potrebbero trovare un nuovo utilizzo (un’area delle dimensioni di Ginevra). Anche il Ticino da questo punto di vista ha un potenziale interessante: basti pensare alle aree del mendrisiotto un tempo adibite allo stoccaggio di carburanti, o ad alcuni vasti spazi della piana di Magadino in cerca di ricollocazione.

Ecco perché è doppiamente interessante guardarsi intorno, per vedere come altrove questi problemi vengono affrontati: soprattutto se quell’altrove è geograficamente e culturalmente molto vicino a noi.

A Varese da diversi anni si discute sul futuro degli spazi un tempo occupati dalla storica azienda aeronautica Aermacchi: 4 ettari, in una zona semicentrale, sui quali al momento non si è ancora trovato un accordo.

Katia Accossato è architetta (ha uno studio a Chiasso), e anche docente di Architettura e Composizione al politecnico di Milano, e sull’area Aermacchi ha lavorato a lungo, con un progetto didattico che contiene diverse riflessioni interessanti.

Ora in onda Prima fila - fino alle 22.35 In onda dalle 20:05
Brani Brani in onda IV. Giga, dalla Suite per violoncello No. 3 in Do magg., BWV 1009 - Yo-Yo Ma Ore 20:13