L'insostenibile fragilità dell'essere (4./7)

Note puntata 4

(Sto male)

La canzone Je suis malade, interpretata da Lara Fabian e’ stata resa celebre da Dalida in italiano con il titolo Sto male… Da ascoltare la bellissima interpretazione bilingue di Ornella Vanoni dal doppio titolo. Il brano strumentale Song for Europe, di Zbigniew Preisner, e’ tratto dalla scena culminante dello straordinario Film Blu (Trilogia dei colori, insieme a Film Bianco e Film Rosso) di Krzysztof Kieślowski

 

Gli uccelli vanno a morire in Perù e’ stato prima un romanzo breve e poi un film che Gary ha girato come regista per riportare sul set Jean Seberg. Un film che lei ha detestato per l’immagine che ne deriva della protagonista. Non esiste la versione italiana del flm, mentre il libro e’ pubblicato da Neri Pozza.

 

L’ubriaco canticchia un motivo di Jacques Brel: Le Bistrot . La canzone dopo l’incontro con l’ubriaco e’ Answer, interpretata da Sarah McLachlan. Il motivo che sottolinea la fine dell’incontro tra Gary e i Gallimard e’ Jean Seberg, insieme ai fratelli Gallimard, era l’unica persona a conoscere il segreto letterario della doppia personalità di Romain Gary, che ha creato con Emile Ajar lo scrittore che lo ha oscurato. Grazie a questo espediente, Gary ha vinto due volte il Premio Goncourt, con due nomi diversi.

Ma la cosa verrà svelata solo dopo il suicidio di Gary stesso. Sarà la sua rivincita postuma sul mondo letterario che lo aveva prima esaltato e poi offeso.