Interno Cabaret Voltaire
Interno Cabaret Voltaire (Keystone)

Le donne dimenticate del Dada

di Raniero Fratini

GERONIMO Arte
Giovedì 24 dicembre 2015 alle 11:35

 

A 100 anni dalla nascita del dadaismo, un libro e un’esposizione ricordano le donne dimenticate del movimento. Dopo essere stata presentata ad Aarau e Appenzell, la mostra LA DADA / DIE DADA / SHE DADA è approdata, per l’ultima tappa a Martigny. La ospita, fino al prossimo 10 gennaio, lo spazio culturale cittadino del Manoir.

La duplice iniziativa, è stata presa proprio in vista del centenario del dadaismo, che ha avuto la sua culla nel Cabaret Voltaire di Zurigo, dove è nato nel 1916. Libro e mostra evidenziano che il movimento non ha avuto solo dei padri, ma anche delle madri.

La storica e giornalista Ina Bösch ne ha individuate più di 50  tra artiste, attrici, danzatrici e muse che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo del dadaismo. 5 di loro sono state scelte per la mostra, in rappresentanza di tutte le altre. E 5 videoartiste contemporanee rendono loro omaggio con i propri lavori.

Brani Brani in onda Atraco - Rodrigo Campos Ore 17:09