(iStock)
null

Jonas Brand e la bolla che scoppia

di Natascha Fioretti

GERONIMO Libri
Mercoledì 18 maggio 2016 alle 11:35
Replica domenica 22 maggio alle 19:30

 

Definito da Le Nouvel Observateur uno dei migliori scrittori contemporanei svizzeri, Martin Suter con il suo ultimo thriller "Montecristo", uscito in italiano per Sellerio, colpisce nuovamente nel segno. Rocambolesco, denso di colpi di scena, speziato di quella pungente ironia alla quale Suter da tempo ha abituato i suoi lettori, il romanzo ci intriga con la storia di Jonas Brand. Ambizioso videogiornalista per testate di cronaca rosa che vuole fare il giornalista vero e a realizzare il suo film nel cassetto, Jonas si rende presto conto che la strada sulla quale si trova è impervia e rischiosa. Dall'inizio, in un mondo che Suter paragona ad “una bolla di sapone nella quale tutti noi fluttuiamo muovendoci con attenzione per paura di farla scoppiare”, ogni cosa cospira contro di lui. In particolare, a mettergli i bastoni tra le ruote sono le alte sfere del sistema bancario e finanziario svizzero: Jonas è venuto a conoscenza di un segreto indicibile, un segreto che in nessun caso dovrà mai essere rivelato all'opinione pubblica. O la bolla scoppierà con conseguenze disastrose per tutti.

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Suter, Martin. Montecristo. Sellerio, 2016

Dahl, Roald. Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra ; seguìto da Lo scrittore automatico. Guanda, 1996

Tessin für Handgepäck / hrsg. von Franziska Schläpfer. Unionsverlag, 2016

Leiber, Svenja. Da qualche parte c'è un briciolo di felicità. Keller, 2016

Altri testi di Martin Suter in Sbt

Martin Suter, Montecristo
Martin Suter, Montecristo