Antonio Ligabue, Autoritratto
Antonio Ligabue, Autoritratto (Keystone)

Il bacio svizzero di Antonio Ligabue

Rete Due, venerdì 10 ottobre, 11:35

Si chiama Progetto Ligabue e coinvolge i due paesi del pittore, nato a Zurigo nel 1899 e morto a Gualtieri nel 1965. Nella prima fase l’ideatore del progetto, l’autore attore e regista Mario Perrotta ha portato in scena il suo monologo Un bés (Premio Ubu 2013 al miglior attore e Premio Hystrio-Twister) incentrato sull’uomo Ligabue, la sua infanzia e adolescenza in Svizzera con la ‘mutter’ adottiva, la sofferenza per la mancanza d’amore, i primi segni artistici sulla carta. Saranno due attori svizzeri, scelti e diretti dallo stesso Mario Perrotta, a portare in scena a novembre rispettivamente Un Bec e Ein Kuss, insieme a Un bés, in tre diverse cliniche psichiatriche: Marco Michel debutterà alla Psychiatrische Dienste Süd, Klinik St. Pirminsberg di Pfäfers, dove Antonio Ligabue è stato internato da ragazzo, mentre la versione francese con Jean Vocat sarà ospite del Hôpital psychiatrique de Malévoz a Monthey. Quasi contemporaneamente Mario Perrotta metterà in scena lo spettacolo all’Ospedale Sociopsichiatrico di Mendrisio. Il Progetto Ligabue, inserito nel programma di scambio culturale Viavai - Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia, promosso dalla Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia in partenariato con i Cantoni Ticino e Vallese e con la città di Zurigo, ha tra i suoi partner il Festival internazionale di narrazione di Arzo, che l’estate scorsa ha permesso al pubblico di assistere a un’emozionante prova aperta dei tre monologhi proprio all’ospedale psichiatrico di Mendrisio.
Sabrina Faller

 
Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Mantra - Makaya McCraven Ore 1:51