Passo del San Gottardo, Tremola
Passo del San Gottardo, Tremola (Ti-Press)

Le strade del Canton Ticino

di Brigitte Schwarz

Geronimo storia
Lunedì 10 ottobre 2016 alle 11:35
Replica alle 23:33
Replica domenica 16 ottobre alle 08:35

La rete di strade carrozzabili avviata nel 1804 dallo stato con un oneroso programma di lavori pubblici, e costruita con un forte indebitamento pubblico, fu tra gli elementi che consentirono di unificare le varie regioni del Cantone, di consolidare il sentimento di una comune appartenenza e di favorire gli scambi e il commercio grazie soprattutto all’asse del San Gottardo, prima dell’avvento della ferrovia che ha rivoluzionato i trasporti, la costruzione dell’autostrada, e di Alptransit, la galleria ferroviaria più lunga al mondo. Una lunga storia, durata oltre duecento anni, presentata nel volume "Le strade del Canton Ticino. Le vie di comunicazione dall’Ottocento al secondo dopoguerra", pubblicato recentemente dalle edizioni Fontana. Ne parliamo nella trasmissione di oggi con l’autore, Giorgio Bellini, e con lo storico Marco Marcacci che ha collaborato al volume.

Libri presenti nel catalogo del Sistema bibliotecario ticinese (Sbt) 

Bellini, Giorgio. Le strade del Canton Ticino : le vie di comunicazione dall'Ottocento al secondo dopoguerra / con la collab. redazionale di Marco Marcacci. Fontana Edizioni, 2016

Ceschi, Raffaello. Nel labirinto delle valli : uomini e terre di una regione alpina: la Svizzera italiana. Casagrande, 1999

Storia del Cantone Ticino : l'Ottocento e il Novecento / a cura di Raffaello Ceschi. Casagrande, 2015

Altri libri in Sbt sulle vie di comunicazione del Canton Ticino

Ora in onda Info sera In onda dalle 19:00
Brani Brani in onda Couch Slouch - Neil Cowley Ore 18:27