Francesco Mondada
Il giardino di Albert

Il robot che fa scuola

di Fabio Meliciani

  • 14.1.2023
  • 23 min
Disponibile su
Scarica
  • Scienza e tecnologia
  • Tecnologia





Si chiama Thymio, è un piccolo robot nato in Svizzera che da dieci anni (festeggiati da poco) porta la robotica nelle scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia all’Università. Poche settimana fa, il padre di Thymio, Francesco Mondada, oggi direttore del Center for Learning Sciences del Politecnico di Losanna, ha ricevuto il "Polytechnik-Preis", importante premio assegnato a chi lavora nell’ambito dell’educazione alle discipline tecniche e scientifiche, dalla Stiftung Polytechnische Gesellschaft di Francoforte, con il patrocinio del ministero tedesco dell’educazione. Un riconoscimento che premia un grande progetto e un piccolo robot che di strada ne ha fatta: oggi ci sono circa 80 mila Thymio sparsi per il mondo. In un tempo in cui genitori, insegnanti ed esperti s’interrogano su quanto spazio dare al digitale nella scuola, in cui rischia di crearsi un solco fra quello che si fa in classe e il mondo della tecnologia, lasciando noi e i nostri figli in balìa dell’incessante progresso tecnologico, nel Giardino di Albert ci chiederemo proprio quale ruolo dovrebbe avere la robotica e la tecnologia digitale in classe, e come dovremmo porci rispetto a robot e intelligenze artificiali, partendo dal progetto Thymio e dalla sua diffusione nel mondo. Faremo anche un focus sulla Svizzera italiana, dove, grazie all’importante lavoro di un team di ricercatori del Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI, di docenti appassionati e di altre realtà locali, la robotica educativa è riuscita a trovare sempre più spazio. Ospiti della trasmissione saranno proprio il padre di Thymio, Francesco Mondada, e Lucio Negrini, responsabile del Laboratorio tecnologie e media in educazione della SUPSI

Scopri la serie