Memorie radioattive

di Claudio Biffi

®

Saranno radioattive le tracce seguite dal “Granaio della memoria” nel suo settimanale percorso d’archivio radiofonico. I frammenti sonori ritrovati tra le Teche della RSI parleranno infatti dell’insieme di processi che prima di chiamarsi radioattività erano definiti ‘emanazioni’ o ‘fluorescenze’. Invisibile all’occhio nudo, sconosciuta fino a tardo Ottocento, la radioattività occuperà, nel bene e nel male, una posizione di rilievo nel campo scientifico e nell’immaginario collettivo del Novecento.

Prima emissione sabato 16 novembre 2019