di Massimo Zenari

Janique Perrin (1./5)

di Massimo Zenari

Janique Perrin (1./5)

di Massimo Zenari

Da lunedì 21 a venerdì 25 dicembre 2020

Janique Perrin (Neuchâtel, 1966), pastora e dottoressa in teologia, è la responsabile francofona della formazione per gli adulti nelle Chiese riformate del comprensorio Berna-Giura-Soletta. Prima di avvicinarsi alla teologia, ha studiato la letteratura e la storia, girato il mondo e lavorato come trader nel commercio internazionale. I suoi viaggi in Oriente (India, Cina e Tibet, in particolare) l’hanno portata a interessarsi da vicino al buddismo. La decisione di studiare la teologia cristiana è sorta dalle sue ricerche sul buddismo e dalla riscoperta della dimensione spirituale della propria esistenza.

Janique Perrin è stata pastora a Ginevra prima di trasferirsi in Italia, dove per quasi dieci anni ha servito la chiesa valdese a Milano, Parma e Bergamo. Al suo ritorno in Svizzera ha avuto l’opportunità di lavorare come ricercatrice nella facoltà di Teologia protestante dell’Università di Ginevra. La sua tesi di dottorato affronta il tema della speranza e sarà oggetto di una pubblicazione divulgativa in primavera. Accanto alla sua passione per la letteratura e l’ermeneutica, negli ultimi anni ha tratto molta energia dalla corsa a piedi, una sorta di meditazione in movimento.

Brani Brani in onda Scherzo for Motorcycle and Orchestra - Indiana Jones und der letzte Kreuzzug. F - Gustavo Dudamel; DIR / Los Angeles Philharmonic Orchestra; ENS Ore 14:03