I madrigali concertati di Luca Marenzio

di Giuseppe Clericetti

Nel 1632 esce a Venezia un volume che riunisce quattro libri di madrigali di Luca Marenzio, protagonista, insieme a Wert, Gesualdo e Monteverdi, dell’ultima stagione del madrigale polifonico cinquecentesco. In questo volume, preso in considerazione dall’ensemble La Pedrina in una pubblicazione discografica, i madrigali vengono dotati di una linea di basso continuo. Nel “Paese dei Barocchi” ne ascolteremo un’esecuzione aggiornata alla “nuova” moda concertata.