Franco Fabbri (wikipedia.org/wiki/Franco_Fabbri)

Franco Fabbri: la musica strumentale degli anni 50-60 (3./3)

di Claudio Farinone

Con la conduzione sempre precisa e piena di curiosità di Claudio Farinone, Franco Fabbri ha registrato tre puntate di “Juke Box ‘900” dedicate ad argomenti temporalmente e musicalmente correlati: Morricone e Bacalov arrangiatori, la British Invasion, il rock strumentale.

Il rock strumentale nasce negli USA nella seconda metà degli anni Cinquanta, come estensione e anche surrogato del rock ‘n’ roll. Esisteva un interesse (mondiale) per la musica orchestrale e le colonne sonore dei film, con vastissimi riscontri di mercato. Se un film avesse avuto successo, la colonna sonora sarebbe potuta stare in cima alle classifiche per mesi. Perché non provare a fare dischi di musica strumentale, con un clima cinematografico, ma usando gli strumenti e gli stili del rock? Da Duane Eddy ai Ventures, alle surf bands dei primi anni Sessanta, il rock strumentale raggiunse un vasto pubblico, dalla California (epicentro del fenomeno) all’Europa. Finché non apparve un gruppo inglese di Newcastle, The Shadows, che con quei suoni monopolizzò la scena per qualche anno, prima che un altro quartetto proveniente da Liverpool se ne impadronisse in poche settimane.

Franco Fabbri insegna storia della popular music al Conservatorio di Parma e all’Università Statale di Milano.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Human nature - Vijay Iyer Trio Ore 1:53