Archivio

TJNM Stagione 2019/2020 - 2. parte

Rassegna di concerti pubblici - Stagione 2019-2020 - 2. parte

  • 1 October 2020, 00:00
STORY_tra_jazz_e_nuove_musiche.jpg

Con un trascinante concerto del chitarrista Jeff Parker e del suo ensemble New Breed si è aperta allo Studio Foce di Lugano lo scorso 20 gennaio la seconda parte del ciclo di concerti "Tra jazz e nuove musiche 2019/20" prodotto e coordinato da RSI Rete Due.

L’appuntamento, presentato congiuntamente alla rassegna Raclette della Città di Lugano, era il primo di una serie che proseguirà fina a metà maggio, con serate promosse in collaborazione con l’associazione Musibiasca, il Jazz in Bess di Lugano, il Jazz Cat Club di Ascona, il Festival di cultura e musica jazz di Chiasso ed altre che si terranno allo storico Studio 2 RSI di Besso.

Tra gli ospiti il trio del grande pianista svedese Bobo Stenson, che torna nella Svizzera italiana e che in primavera registrerà pure un nuovo album all’Auditorio RSI, il power-trio del leggendario batterista americano Barry Altschul, insieme al sassofono di Jon Irabagon e al contrabbasso di Joe Fonda, o ancora la splendida voce della cantante francese Cyrille Aimée.

Rete Due produrrà i concerti previsti allo Studio 2: il 12 febbraio con il trio del pianista estone Kristjan Randalu, con il chitarrista USA Ben Monder e il batterista finnico Markku Ounaskari; il 22 aprile con l’incontro inedito fra il duo re·d del pianista locarnese Gabriele Pezzoli e il prestigioso trombettista nordico Nils Petter Molvaer. Sarà inoltre presente, come sempre, al Festival di cultura e musica jazz di Chiasso dove coprodurrà i tre concerti dell’artista “in residence” della 23.a edizione (12-14 marzo), il trombettista Avishai Cohen, ed un’altra prima assoluta, quella del progetto “Em Lisboa” del sassofonista britannico Andy Sheppard pensato per il suo quartetto stabile e la sezione di ottoni della SMUM Big Band diretta da Danilo Moccia.

Correlati

Ti potrebbe interessare