La religione e lo sport

A cura di Paolo Tognina

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo sport e la religione, di Paolo Tognina
A St. Moritz, ai bordi della pista dove si allenano gli atleti che si preparano prima di partire per i Giochi olimpici di Tokyo, incontriamo la cappellana degli sportivi Sandrine Ray e Vincenzo Carrillo, responsabile della sezione svizzera dell'organizzazione evangelica internazionale "Athletes in Action". Sul rapporto e il dialogo tra pratica sportiva e fede religiosa sentiamo anche le considerazioni di Olivier Bauer, docente della facoltà evangelica di teologia di Losanna e autore del blog “Une théologie au quotidien”.