Tito Bassi

Da Sorengo a Città del Guatemala

Nato il 16 maggio 1945, Tito Bassi è partito dal locarnese nel 1974 all’età di 29 anni alla volta del Guatemala e non ha mai più ritorno. Figlio di un capostazione e una casalinga è stato commerciante, albergatore, uomo d’affari, per poi trasformare la sua passione in lavoro diventando scrittore a tutti gli effetti.

È partito per il Guatemala quasi per caso. Formatosi some disegnatore civile in uno studio a Locarno, per un certo periodo ha fatto il guardiano dell’Alpe Robiei. Lì conobbe un ricco uomo d’affari guatemalteco. Da anni è scrittore a tutti gli effetti. I suoi primi due libri raccontano della sua adolescenza in Ticino e nell’Insubria (“Insubria verso Nord”), un Ticino rurale nel quale si sentiva stretto. Poi ha scritto romanzi ma anche saggi.