La Capriasca e il Malcantone

Con Antonio Bolzani

domenica 19/07/15 10:30

 

Questa volta andremo a spasso in due bellissime e popolate valli del Luganese, la Capriasca e il Malcantone, con il microfono in mano, alla ricerca di voci che raccontano il territorio e il paesaggio. La quarta puntata di “Domenica in giro, a spasso nelle regioni”, ci porterà dunque a conoscere due realtà che regalano, oltre a dei panorami imperdibili su Lugano e sul Luganese, anche varie opportunità da scoprire o riscoprire. Noi cammineremo insieme ai nostri interlocutori che cercheranno di far risaltare tutte le bellezze di queste due regioni che magari tanti turisti ci invidiano.

Inizieremo il nostro itinerario con l'architetto Benedetto Antonini che ci introdurrà sulle strade e sui sentieri e nella geografia, di ieri e di oggi, del Malcantone, della Capriasca e anche della Valcolla.

La prima tappa ci porterà al Convento del Bigorio: con lo storico d'arte Edoardo Agustoni ripercorreremo la storia di questo Convento Santa Maria dei Frati Cappuccini e ammireremo le opere d'arte del '700 lombardo appartenenti alla quadreria del Convento, dipinti che proprio in questi mesi sono esposti e quindi visibili alla Pinacoteca Zuest di Rancate.

La guida della seconda frazione, tutta in Malcantone, sarà l'ex direttore dell'ente turistico malcantonese Alfonso Passera che si soffermerà sul turismo di ieri e di oggi.

Poi ritorneremo in Capriasca, alla piscina e al centro sportivo di Tesserete, dove balleremo la zumba insieme al maestro Gianni Leone e alle sue allieve.

Quindi, concluderemo la nostra passeggiata al piccolo Museo etnografico di Sessa, un museo che raccoglie varie testimonianze della civiltà rurale, contadina e artigianale locale. Sono esposti arnesi, tessuti, abiti e oggetti dell'epoca che riportano alla vita, al lavoro e allo svago dei nostri antenati. il conservatore del museo Angelo Comisetti ci guiderà, con passione, nei locali di questa suggestiva mostra che profuma di antico.

Ogni centesimo conta

Seguici con