Il poliziotto contro il bullismo

Il poliziotto Daniel Favre va nelle classi e porta storie e giochi per prevenzione. Con Laurence Bolomey

  • Condividi
  • a A

Daniel Favre (della polizia del Cantone NE) sostiene che il bullismo tra i giovani c’è sempre stato. Una volta però, quando magari i ragazzi tornavano a casa, potevano stare tranquilli, avevano un attimo di tregua. Ora, con le reti sociali e i “leoni da tastiera” sempre in agguato, il bullismo online può essere un pericolo 24 ore su 24. Ecco perché proprio lui ha lanciato un progetto di prevenzione da portare direttamente ai giovani, nelle scuole.