Care Team Ticino, un sostegno psicologico in caso di eventi traumatici e tragici

Con Antonio Bolzani

lunedì 23/11/15 13:00
Tristezza, Persone, Depressione, Amicizia, Donne, Sostegno psicologico, Abbracciare una persona,

 

Gli eventi traumatici, traumatizzanti e tragici, come ad esempio lo scorso anno le drammatiche frane di Bombinasco e di Davesco, suscitano nei familiari e nei testimoni oculari delle reazioni emotivamente forti che possono durare per molto tempo. Proprio per questo motivo dal primo gennaio di quest’anno è attivo il Care Team Ticino: si tratta di un gruppo di persone formate nello specifico per gli interventi psicosociali d’urgenza che permettono di ridurre ed evitare danni ulteriori alla psiche delle vittime con la conseguenza di limitare i problemi legati alla presa a carico medica e sociale in caso di disturbi persistenti. L’intervento previsto è ispirato ai principi dell’approccio psicosociale e non è dunque da considerarsi come tecnica psicoterapica. Gli elementi fondamentali dell’intervento “care” sono quelli di garantire prossimità (l’assistenza sul posto); celerità (l’assistenza viene prestata il più presto possibile); semplicità (l’uso di metodi d’assistenza di facile applicazione); e essenzialità (solo quanto richiesto e lo stretto necessario). Inoltre questi interventi di sostegno hanno lo scopo di ricomporre (ricostruire l’avvenimento, fare ordine nei pensieri); di rassicurare (spiegare quali sono le reazioni normali all’evento); e di rinforzare (definire un percorso per i giorni successivi, riattivare la rete sociale delle persone coinvolte). In pratica il Care Team Ticino viene allarmato dagli enti di soccorso ed il suo compito è quello di dare sostegno alle persone coinvolte, direttamente o indirettamente, in un evento tragico e drammatico durante la situazione di emergenza. Sostanzialmente si tratta di mantenere o recuperare una stabilità psichica delle persone coinvolte. Di questo particolare sostegno e servizio ci occupiamo oggi nella consulenza durante la quale spieghiamo nel dettaglio che cosa è il Care Time Ticino. Ai nostri ospiti che sono Massimo Binsacca, coordinatore di questo picchetto, e la psicologa dell’urgenza Nadine Maetzler, chiediamo a chi deve annunciarsi e rivolgersi il singolo cittadino per diventare soccorritore. E poi ancora: quali sono i requisiti che vengono richiesti? Come si diventa soccorritore e quale formazione è necessaria? Bisogna far parte della protezione civile? Quanto tempo occorre investire e quali e quanti saranno, in media, gli impegni mensili? Quante volte un soccorritore, nell’arco di un anno, sarà chiamato per degli interventi?

Care Time Ticino

Haute Route, avventura sulle Alpi

Seguici con