Sentiero per Cap. Fümegna e Cap. Cornavòsa, Ticino (iStock)

Escursioni in montagna in sicurezza

Con Isabella Visetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sarà un’estate dove trascorreremo le vacanze nelle valli della Svizzera italiana, negli splendidi luoghi di villeggiatura dietro l’angolo di casa, dove fra il verde dei boschi e il blu dei corsi d'acqua, organizzeremo passeggiate in montagna. I percorsi non mancano, perché la rete dei sentieri è molto sviluppata e anche ben gestita, dunque sarà facile trovare una destinazione per la gita giornaliera. Nell’organizzazione, non dovremo però tralasciare di considerare diversi fattori, come la meteo o la difficoltà del percorso, elementi che potrebbero guastare l'escursione. Su questi aspetti, ci rende attenti la campagna lanciata dal canton Ticino Montagne sicure, che offre consigli agli escursionisti nella pianificazione di una giornata in montagna e sensibilizza sui comportamenti corretti da adottare, anche dal punto di vista del rispetto per l’ambiente.

Ospiti:
Claudio Ferrari, addetto alla prevenzione della Polizia cantonale, programma Montagne Sicure
Pascal Agostinetti, capo delegato Upi per la Svizzera meridionale
Stéphane Grounauer, presidente di Ticino Sentieri