Gli anziani di fronte alle rinunce per limiti d’età

Con Antonio Bolzani

venerdì 23/02/18 13:00
coppia senior, anziani Gli anziani di fronte alle rinunce per limiti d’età, 23.02.18

“Non ho più l’età per poter fare questa cosa” oppure “Alla mia età è meglio rinunciare”: lo dicono e lo ripetono spesso gli anziani quando sono confrontati con delle situazioni che richiedono uno sforzo fisico, cognitivo o emotivo che ritengono troppo elevato e impegnativo. Come bisogna porsi di fronte ai limiti naturali imposti dall’età? Quale atteggiamento si deve avere? Cosa fare quando le energie psicofisiche dei nostri cari vengono meno? È corretto considerare e trattare i problemi dell’invecchiamento come problemi che riguardano soltanto la salute? Anche per gli anziani l’importanza di essere o sentirsi attivi ha un grande peso perché accresce il senso di partecipazione e utilità e alimenta l’autostima. La scelta e la varietà delle cose da fare si restringe però inevitabilmente con l’avanzare dell’età e, riducendosi i campi d’azione, gli anziani rischiano di isolarsi e di deprimersi, con ripercussioni e conseguenze facilmente immaginabili sulla loro qualità di vita e su quella dei loro familiari. Come reagire e cosa fare con chi fatica ad accettare i limiti dovuti agli anni che inesorabilmente passano? Dei disagi e delle rinunce da terza e quarta età ci occupiamo nella consulenza odierna.

Ospiti:
Dott. Fabiano Meroni
, caposervizio di geriatria all’Ospedale Regionale di Lugano - Civico e Italiano
Maria Luisa Delcò, presidente del Consiglio degli anziani

I Mondiali alla RSI

Seguici con
Altre puntate