La partita di Giorgio Genetelli

A cura di Rossana Maspero

venerdì 29/03/19 09:30

 

La partita di Giorgio Genetelli, pubblicato dalle edizioni Ulivo, è un libro sorprendente, molto particolare, scritto con abilità mescolando amarezza, sarcasmo, una certa dose di ribellione, ricordi di ciò che fu ma anche di quello avrebbe potuto essere e non fu, un libro che ha anche un aspetto misterioso e forse iniziatico.

Il libro si apre con una brevissima visione su un funerale per poi introdurre Damian, un viandante solitario che raggiunge una casa abbandonata in una regione montana in un clima sospeso, e in questa cornice veniamo messi a parte di un diario che è una sorta di lunga confessione e storia della sua stirpe.

Ma cosa si intenda per partita e con chi il nostro protagonista la giochi, lo lasciamo ai lettori.

Il segreto dell'eccellenza

Seguici con
Altre puntate