Fighter di Jéro Yun, 2020, Il film d'apertura del festival racconta la lotta di Jina, una giovane rifugiata nordcoreana che trova nella passione per la boxe un'occasione di riscatto (© 2021 Film Festival Diritti Umani)

I Diritti Umani visti al cinema e compresi nella vita di ogni giorno

Con Nicola Colotti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Torna il Film Festival Diritti Umani di Lugano. L’ottava edizione si svolgerà dal 13 al 17 ottobre al cinema Corso e al Cinema Iride. Anche questa volta sarà l’occasione per vedere pellicole di qualità e per parlare del tema dei Diritti umani. Sarà l’occasione di tornare in sala, con le dovute misure anti Covid, per condividere momenti di riflessione e di analisi che, partendo dalla trentina di film proposti, coinvolgono noti cineasti, esperti di Diritti umani e testimoni delle loro violazioni. Quando si parla di Diritti umani si tende a farne un discorso che riguarda altre realtà, lontane da noi, regioni del mondo in preda al caos e ai soprusi (basterebbe citare le donne in Afghanistan o i Rohingya in Myanmar, oppure i profughi in fuga dalle zone di guerra dalla Siria all’Africa, oppure ancora i migranti attraverso il Mediterraneo, ecc.). I Diritti Umani però, non sono una questione che riguarda gli “altri”, ma riguarda anche tutti noi che viviamo in paesi più fortunati come la Svizzera. Sul sito Film Festival Diritti Umani Lugano si legge: dal 2014 il Festival informa e sensibilizza sulle problematiche legate al rispetto dei Diritti Umani, per denunciare le violazioni dei Diritti Umani senza condiscendenza e per dare spazio a coloro che già s’impegnano per il rispetto della dignità umana. Tutto questo si può fare anche attraverso la proposta di film e testimoni che ne parlano, in particolare agli adolescenti delle scuole coinvolte nel Festival. E attraverso tutta una serie di iniziative della Fondazione Diritti Umani di Lugano.

Ne parliamo con:
Morena Ferrari Gamba, membro di comitato della Fondazione Diritti umani
Roberto Pomari, presidente del Film Festival Diritti umani di Lugano e membro del comitato della Fondazione Diritti umani
Mauro Arrigoni, membro del consiglio della Fondazione Diritti Umani, responsabile della commissione scuole. Membro dell’Assemblea del Comitato Internazionale della Croce Rossa
Gabriela Giuria, responsabile Sviluppo e progetti per la Fondazione Diritti Umani